Guida turistica e visite guidate
Berlino dalla A alla Z e le visite guidate di Berlino in italiano con la vostra guida
Cancilleríatelevisión Ayuntamiento de Berlín

Monumenti e storia di Berlino

Per aiutarvi nella scelta dei monumenti da vedere, vi presentiamo una selezione di quelli principali con la loro storia ed alcune informazioni pratiche. Contattate il nostro partner locale per una visita guidata individuale e personalizata secondo le vostre esigenze.

Reichstag Torre de televisión Porta di Brandeburgo Chiesa e quartiere San Nicola Muro di Berlino Karl Friedrichs SCHINKEL Arsenale (DHM) Chiesa della Memoria Piazza della Gendarmeria Cortili Hacke e quartiere ebraico Alexanderplatz - Viale Karl Marx Berliner Dom Potsdamer Platz Castello di Charlottenburg Check Point Charlie Topografia del terrore Isola dei Musei Castello di Berlino (Humboldt  Forum) Quartiere del Governo Prenzlauer Berg Unter den Linden Colonna della Vittoria Kreuzberg e Neuköln

La Porta di Brandeburgo

porta Brandeburgo

La porta di Brandeburgo è l’ultima porta urbana che esiste ancora del vecchio sistema difensivo, abbattuto nel 1860. Qui si pagavano i dazi sulla merce e si controllava chi entrava od usciva. La porta fu costruita nel 1789 in stile neoclassico con la quadriga neoromana che rappresenta la dea Vittoria. I rilievi simbolizzano la pace. Nel 1806 vi passano le truppe napoleoniche, nel 1933 le truppe naziste con le loro torce, nel 1945 fu chiusa per i gravi danni subiti e nel 1961 diventa il simbolo della divisione della Germania. Oggi al contrario la porta di Brandeburgo è diventata il grande simbolo europeo della pace e dell’unità. Nell’ala sud si trova un ufficio del turismo.

Guida turistica

Raccomandazioni :
• L'Ufficio del Turismo di Berlino si trova nell'edificio sud
• Presso la Porta di Brandeburgo iniziano diverse visite guidate tematiche - maggiori informazioni sulle nostre pagine:
 Visite guidate di Berlino
• Gustatevi un caffè e una torta al leggendario Adlon Hotel
• Accanto alla Porta di Brandeburgo è richiesto il "Silenzio": in un spazio per la meditazione e la riflessione che occupa lo stand a nord della porta (ingresso libero).

Indirizzo : Pariser Platz, 10117 Berlin

Zeughaus

visite guidate :

Ordinate il tour in italiano "Porta di Brandeburgo e dintorni" con le principali attrazioni di Berlino e i 780 anni di storia di Berlino. - Informazioni y reserva

Castello di Charlottenburg

Castello Berlino Charlottenburg

I monumenti storici legati alla storia della dinastia Hohenzollern ed alla Prussia si trovano innanzitutto nella parte est della cittá. Un´ eccezione è il castello di Charlottenburg. Nato come castello e residenza estiva Lietzenburg, fu chiamato Charlottenburg da Federico I. dopo la morte della regina Sofia Carlotta nel 1705. Subí numerose modifiche dopo l’incoronazione e divenne la residenza estiva principale di Federico II. che poi peró si trasferisce a Potsdam e costruisce Sanssouci. Fu abitato ancora dai successori Federico Guglielmo III e IV ma poi gravemente danneggiato da un bombardamento nel 1943. Grazie ad uno dei piú grandi progetti di restauro di Berlino ovest fu ricostruita gran parte del castello. Splendidi ambienti rococò si scoprono durante la visita del palazzo, caratterizzato da sale in infilata, ovvero comunicanti direttamente tra loro. Da non perdere la Sala della Porcellana (stanza 95), una delle più grandi e antiche in Germania, le cui pareti sono completamente rivestite di porcellane cinesi di ogni foggia risalenti al Seicento e ai primi anni del Settecento. Un'altra splendida sala è la Galleria dorata, lunga 42 metri e destinata ai balli e ai ricevimenti . (Visita con audioguide in italiano) Non bisogna dimenticare il giardino ristrutturato in stile francese ed inglese negli anni dopo guerra.

Guida turistica

Apertura :
• "Castello Vecchio" martedì-domenica 10.00-17.00
• "Ala Nuova" mercoledì-lunedì 10.00-17.00

Raccomandazioni : Visita anche il "nuovo padiglione" di Karl Friedrich Schinkel con i dipinti di David Caspar Friedrich!

Indirizzo : Spandauer Damm 10-22, 14059 Berlin

Sito web : www.spsg.de - A partire da 12 € / Prezzo ridotto 8 €

Reichstag - Bundestag

Reichstag Bundestag Berlin

Costruito in stile neorinascimentale tra il 1884 e 1894 dall’architetto tedesco Paul Wallot il Reichstag è sede del parlamento della repubblica federale tedesca: il Bundestag. Il nome “Reichstag” ricorda che fino al 1918 la Germania è stata un impero (Reich), i cui membri sono rappresentati dagli stemmi sulla facciata ovest del palazzo. Il parlamento si riuní nel Reichstag dal 1895 fino al 30 gennaio 1933 (presa del potere dai nazisti) e fu incendiato il 27 febbraio 1933. Distrutto da bombe e truppe russe, il 30 aprile 1945 viene issata la bandiera rossa sul palazzo.

Dal 1999 il parlamento (Bundestag) è ritornato nel palazzo completamente ristrutturato dall’architetto Sir Norman Forster. Il Reichstag è uno dei monumenti piu´ visitati al mondo. La visita della cupola è gratis ed è possibile dalle ore 8.00 alle ore 24.00 (ultima entrata ore 22.00). Nel 2012, a causa delle nuove norme di sicurezza la salita sulla cupola è ammessa solamente prenotando una visita guidata presso il centro servizi per i visitatori del parlamento o con una prenotazione al ristorante “Kafer” sotto la cupola del Reichstag. L'iscrizione può essere effettuata 2 ore prima (lo stesso giorno o il giorno successivo) alla biglietteria (dalle 8.00 alle 20.00) davanti al Reichstag a Berlino-Pavillon. Non dimenticare la carta d'identità.

Guida turistica

Apertura :
• La visita del Reichstag e della sua cupola è gratuita dalle 8.00 a mezzanotte (ultimo ingresso alle 22.00).

Prenotazioni :
www.bundestag.de - Servizio visitatori dalle 8.00 alle 20.00 (18.00 da novembre a marzo) ma nessuna garanzia - meglio prenotare online con 3 settimane di anticipo.

Ristorante :
• Particolarmente comodo (conferma), soprattutto se siete in gruppo, prenotate un tavolo al Käfer per la colazione (dalle 9 del mattino), a mezzogiorno, per una pausa "torta" alle ore 15.00 o una cena romantica (dalle 19.00). www.feinkost-kaefer.de

Clausura :
• Limpieza de la cúpula (acceso sólo al techo): 2020: 16.-20.03 + 06.-10.07 + 13.-17.07 - 21.-25.09 + 19.-23.10 - Cerrado el 24 de diciembre

Indirizzo : Platz der Republik 1, 11011 Berlin

Telefono : +49 (0)30 22 62 990 (ristorante Käfer)

Berlino visita reichstag governo visite guidate :
Vi raccomandiamo la visita guidata “Dall’impero ad oggi”. Una visita alla cupola del Reichstag può essere integrata nella visita guidata del quartiere del governo, ad esempio terminando la visita al ristorante Käfer. - Informazioni y reserva

Le visite guidate in italiano con Annegret Miersch

visite guidate italiano berlino Annegret Miersch

La vostra guida privata a Berlino vi darà buoni consigli sul tour personalizzato che potete ordinare ora e partire dal vostro hotel

Una visita guidata in italiano è il modo migliore per conoscere e apprezzare una città, soprattutto a Berlino, una città con molte sfaccettature e una storia così complessa e affascinante, da vivere con la propria guida personale.

Annegret Miersch vi offre visite guidate personalizzate private, e visite tematiche. Per gruppi e agenzie di viaggio, offre vari servizi e visite guidate adatte ai vostri desideri.

Prenotazione della visita guidata

Per e-mail a annegret.miersch@t-online.de o per telefono +49/ (0)172. 308 89 92

Duomo di Berlino / Berliner Dom

Berliner Dom

L’imperatore Guglielmo II voleva costruire und chiesa protestante che riflettesse la grandezza della capitale imperiale. Al posto della vecchia cattedrale di Schinkel fece costruire il pomposo “Dom” da Julius Raschdorf. Consacrato nel 1905, il duomo di Berlino con la sua cupola alta 75 m rivestita di rame è una chiesa evangelica sull'isola della Sprea , autentico "must" per gli amanti delle chiese. È uno degli edifici sacri protestanti più importanti e piú grandi della Germania. E´ la risposta protestante alla cattedrale di San Pietro a Roma. Sono di particolare interesse la loggia imperiale progettata da Schinkel, la cripta, l'altare maggiore di A. Stüler, la pala dell´altare di K. Begas, la galleria panoramica e la cripta dove sono collocati quasi 100 sarcofagi e tombe degli Hohenzoller vissuti durante 5 secoli.

Dietro la Cattedrale si trova il Museo della RDT, attracca per gite in barca di un'ora. E dietro il Radisson Hotel c'è il Sea Life con i suoi acquari giganti, il più grande dei quali si trova nella lobby dell'hotel. Le nostre pagine "Cultura & divertimento" vi danno alcuni buoni consigli.

Guida turistica

Apertura :
• Da lunedì a sabato 9-20.00 - domenica 12-20.00 (cupola 9-20.00).
• Da ottobre a marzo: chiusura alle 19.00. - Cupola 17.00 - Ultimo ingresso un'ora prima della chiusura

Raccomandazioni :
• Andacht (Omelia in tedesco) dal lunedì al sabato alle 12.00 e dal lunedì al venerdì alle 18.00: ingresso gratuito (attraverso il portico principale) e la possibilità di ascoltare l'organo e di prendersi un momento per preghiera. Nessun accesso alla cupola e alla cripta.

Tariffe : 7 € / prezzo ridotto 5 €

Indirizzo : Am Lustgarten, 10178 Berlin

Hackescher Markt visite guidate :
Godetevi una visita guidata del quartiere dei granai con le sue gallerie e la storia ebraica del quartiere.
- Informazioni y reserva

Il Muro di Berlino

Muro Berlino

“Il muro” è davvero l’attrazione N° 1 a Berlino? Legato alla capitale dove è stata scritta gran parte della storia del XX° secolo, nessuno vuole partire da Berlino senza aver visto un pezzo di muro ed aver capito come mai e perché???? Costruito il 13 agosto 1961 ha causato piú di 1.200 vittime (134 soltanto a Berlino) e marcato la divisione tra il mondo est ed ovest. Da non dimenticare il Check Point Charlie come simbolo della guerra fredda.

Per coloro che desiderano vedere il muro ci sono tre possibilità :
- Un resto del muro vicino a Potsdamer Platz, presso la mostra Topografia del terrore.
- East Side Gallery, il pezzo piú lungo del muro conservato e trasformato in galleria a cielo aperto (S Bahn Ostbahnhof/ U Bahn Warschauer Straße)
- Bernauer Straße con un pezzo completo di muro e un ccentro di documentazione (S Bahn Nordbahnhof / U Bahn Bernauer Straße)

Guida turistica

Bernauer Straße :
• Presentazione tematica lungo la strada in relazione a cimeli originali anteriori al 1989 - Numerosi film storici e documentazione in molte lingue.

Orari :
• Centro: Martedì-domenica 10.00-8.00
• All'aperto: Tutti i giorni 8.00-22.00
Prezzi :
• Entrata libera
Indirizzo :
• Bernauer Straße 111 - 13555 Berlin
  berliner-mauer-gedenkstaette.de
• Visitate anche il quartiere di Prenzlauer Berg

Muro berlino visite guidate :
La visita guidata "Il Muro di Berlino e la vita nella RDT" permette di comprendere la storia della divisione di Berlino in diversi luoghi di interesse.
- Informazioni y reserva

I cortili Hacke e il quartiere ebraico, artistico

Hackescher Markt

Berlino, un conglomerato di piccole cittá fu ingrandito verso il 1700 da Federico Guglielmo I e cosi il terreno davanti alla porta di Spandau fu annesso come quartiere a Berlino. Con l’arrivo degli immigrati ebrei e degli ugonotti francesi il quartiere acquistò un respiro cosmopolita che poi non avrebbe mai piú perso. Qui fu costruita la prima sinagoga ed il primo cimitero ebraico. Qui si collegavano l’abitazione, l’artigianato, il commercio, la gastronomia e la cultura. Dopo la guerra abbandonato e dimenticato e ridiventato oggi il luogo piu vitale di aggregazione, sinonimo di rinnovamento: un vivace mix di attivitá commerciali, uffici, abitazioni, luoghi di intrattenimento, gallerie d’arte, bei negozi, bar e ristoranti.

L’ondata di energia scaturita dalla riunificazione ha infatti stimolato la voglia della citta di reinventarsi, di tentare nuove strade, aprire le porte alla creatività estrema, al design dell’avanguardia. Un passaggio in questo quartiere è obbligatorio se volete far conoscenza di una delle facce piu insolite di Berlino. Lasciatevi sorprendere dalla ricchezza culturale e storica di questo quartiere.

Guida turistica

Ristoranti :
Ristorante Oxymoron - Il ristorante preferito di LatLon - www.oxymoron-berlin.de - Hackesche Höfe (cortile 1) - Rosenthaler Str. 40
Panetterie Samy's - Una delle migliori panetterie di Berlino - Con "Berliner" - Web - Sophienstr. 31, 10178 Berlin
Orologiaio ASKANIA made in Berlin - Relojero artesano Askania - Hackesche Höfe (cortile 1) - Rosenthaler Str. 40
Chocolaterie Sawade - www.sawade.berlin - Hackesche Höfe (cortile 2)- Rosenthaler Str. 40

Musei :
Museo "Officina per non vedenti di Otto Weidt" - La storia ebraica del quartiere e Otto Weidt - www.museum-blindenwerkstatt.de - Entrata libera

Schwarzenberg visite guidate :
Annegret Miersch offre una visita guidata al quartiere del quartiere ebraico sul tema della storia ebraica o, più in generale, sui diversi aspetti culturali del quartiere. La preghiamo di contattarla per un'offerta individuale.
Informazioni y reserva

CheckPoint Charlie

Berliner Dom

Il Checkpoint Charlie era un valico di frontiera berlinese. In funzione dal 1945 al 1990, collegava il settore di occupazione sovietico (quartiere di Mitte) con quello americano (quartiere di Kreuzberg). Era situato sulla Friedrichstraße, all'altezza dell'incrocio con la Zimmerstraße. Era utilizzato solo da militari, diplomatici e cittadini stranieri in visita a Berlino. La definizione di Checkpoint Charlie deriva dall'alfabeto fonetico NATO. Checkpoint Alpha era il valico autostradale di Helmstedt (fra le due Germanie), Checkpoint Bravo il valico di Dreilinden (fra Berlino Ovest e la Germania Est). Dopo la riunificazione il punto di controllo venne abbattuto e, tranne il museo del Muro*, non rimase piú alcuna traccia della sua esistenza. Il 13 agosto 2000 ne venne inaugurata una ricostruzione fedele, divenuta in breve tempo di grande richiamo turistico. Presso il Checkpoint Charlie ebbero luogo alcune fughe molto spettacolari dalla DDR. Nelle vicinanze, il 17 agosto 1962, fu colpito e lasciato morire dissanguato il diciottenne Peter Fechter, nel suo tentativo di fuga da Berlino Est. *Il museo del muro può essere visitato, ma se volete risparmiare visitate la mostra ufficiale e gratuita a Bernauer Strasse ed il museo storico tedesco.

Guida turistica

Musei/Cultura:
BlackBox Guerra fredda: Ogni giorno di 10 à 18h - Ingresso: 5 €
Panorama Asisi "The Wall" - Ogni giorno 10-18.00 - 10 €
Wall Museum - Ogni giorno 9-22.00 - Ingresso: 14,50 €

Raccomandazioni :
Visitez le Centro d'informazione ufficiale sul Muro di Berlino nella storica Bernauer Straße.

Topografia del terrore

Topografia del terrore

Nell'area della "Topografia del Terrore" e nelle immediate vicinanze si trovavano le sedi delle principali organizzazioni del sistema repressivo della dittatura nazionalsocialista. Tra il 1933 e il 1945, i servizi segreti, le SS e la Gestapo, tra gli altri, furono diretti da queste strade nei pressi della nuova cancelleria di Hitler. Le rovine di alcuni edifici sono state conservate in modo che tale barbarie non si ripeta mai più. Nei sotterranei dove i prigionieri sono stati torturati c'è una mostra e un nuovo museo (ingresso gratuito) aperto tutto l'anno sulla storia di questi luoghi e sugli anni bui del nazionalsocialismo. Qui è stata pianificata l'organizzazione della "germanizzazione" e dello sterminio di massa. Di un'altra epoca, lungo la Niederkirchnerstraße c'è un residuo del Muro di Berlino. Foto: © Stiftung Topographie des Terrors

Guida turistica

Apertura :
• Ogni giorno 10-20.00

Tariffe : Entrata libera

Indirizzo : Niederkirchnerstr. 8, 10963 Berlin

Sito web : www.topographie.de

El Memoriale dell'Olocausto visite guidate :
Vi raccomandiamo la visita guidata “Dall’impero ad oggi”. Una visita alla cupola del Reichstag può essere integrata nella visita guidata del quartiere del governo.
- Informazioni y reserva

La Isola dei musei (UNESCO)

Isola dei musei berlino

Cinque musei, cinque gioielli
La Museumsinsel ospita 5 musei in pochi metri. Una concentrazione così elevata che ha spinto l'Unesco a dichiarare questa zona Patrimonio Mondiale dell'Umanità. I 5 musei sono:
Pergamonmuseum , Altes Museum , Alte Nationalgalerie, Neues Museum e Bode Museum. Ognuno di questi musei merita una visita per la straordinaria quantità e qualità delle opere ospitate.

Tutti i palazzi che ospitano i musei dell'Isola sono stati costruiti tra il 1822 e il 1930. Il più vecchio dei musei è l'Altes Museum di Schinkel che ospita la collezione delle antichitá. Il Neues Museum (Museo Nuovo) ha questo nome perchè è stato il secondo ad essere costruito . Dopo 60 anni d’ abbandono fu ricostruito da David Chipperfield ed ospita il museo egizio e preistorico. Circa 20 anni dopo venne costruita la Alte Nationalgalerie che oggi presenta la pittura del romanticismo e dell’impressionismo. Dal 1904 il Bodemuseum domina dall'alto con la sua caratteristica cupola in rame. Ospita una ricchissima collezione di sculture. L'ultimo ad essere costruito è stato il Pergamonmuseum famoso per l'Altare di Pergamo, da cui prende il nome. Ospita inoltre la porta del mercato di Mileto e la via delle processioni di Babilonia.

Il "neues Museum" e la sua collezione egizia hanno aperto i battenti, dopo 60 anni di abbandono, nel 2009 e il Bode Museum lo ha già fatto nel 2006. Nel 2019 il nuovo centro visitatori vi darà il benvenuto. La storia dell'isola dei musei non è chiusa, poiché il progetto "Masterplan 2012" (oggi parliamo del 2025!) prevede di collegare i 4 musei con una nuova area espositiva nel seminterrato attualmente adibito a magazzino (dell'architetto David Chipperfield).

Guida turistica

Ristoranti :
Café-ristorante del Museo di storia tedesco - www.dhm.de - Ogni giorno 10-18.00 - Unter den Linden 2
Ristorante LEPOPULAIRE - www.koflerkompanie.com - mercoledì a lunedì 9-23.00 - Unter den Linden 5
Ristorante Mutter Hoppe - mutterhoppe.de - Tutti i giorni dalle 11.30 - Rathausstr. 21, 10178 Berlin

Musei :
"Nuovo Museo" - Con Néfertiti, da non perdere - Tutti i giorni dalle 10.00 alle 18.00, giovedì fino alle 20.00 - Ingresso: Dalle 12 €
Museo Pergamon - Tutti i giorni dalle 10.00 alle 18.00, giovedì fino alle 20.00 - Ingresso: Dalle 12 €
Antica Galleria Nazionale - Martedì a domenica dalle 10.00 alle 18.00, giovedì fino alle 20.00 - Ingresso: Dalle 10 €
Museo di Bode - Martedì a domenica dalle 10.00 alle 18.00, giovedì fino alle 20.00 - Ingresso: Dalle 12 €
Museo Etnografico - Humboldt Forum - Nella "ricostruzione del castello" - Dalla fine del 2020

Le altre pagine informative di LatLon-Berlino :
• Vi presentiamo 50 musei tra i più interessanti di Berlino
L'Agenda culturale di Berlino per il 2019 con consigli pratici per tema
"Cultura e divertimento", l'essenziale per il vostro soggiorno a Berlino
• Tutte le visite guidate di Berlino
• Una selezione dei migliori ristoranti di Berlino e degli alberghi per quartiere
Informazioni pratiche per il vostro soggiorno a Berlino

Torre della TV

Fernseherturm

Dopo lunghi anni di discussione sulla forma e sul posto dove costruire il monumento nazionale che doveva rappresentare la forza e l’unità del popolo della R.D.T., fu eretta una torre della televisione ad Alexanderplatz. Con i suoi 368 metri rappresenta una delle costruzioni piu alte d’Europa. Dal 1969 fino ad oggi piu di 45 milioni di visitatori hanno avuto occasione di ammirare il panorama impressionante fino ad un raggio di 30 chilometri. Si consiglia di salire fino al ristorante ad un´altezza di 207 metri. I tavoli piazzati su una piattaforma girevole permettono una bella visione panoramica.

Guida turistica

Apertura :
• La torre è aperta tra marzo e ottobre dalle 9.00 a mezzanotte
• Da novembre a febbraio dalle 10.00 a mezzanotte

Tariffe : 17,50 € / 9,50 € fino a 16 anni / biglietto VIP 22,50 €

Indirizzo : Panoramastraße 1A, 10178 Berlin

Sito web : www.tv-turm.de

visita Karl marx berlin visite guidate :
"Karl Marx Allee, una nuova Berlino?" - Perché all' UNESCO? Chiedete questo tour personalizzato per capirlo! - Solicitud y reservación

Chiesa e il quartiere San Nicola

Chiesa quartiere San Nicola

Il quartiere San Nicola (Nikolaiviertel) rappresenta un complesso architettonico con una grande zona pedonale. Fu costruito dalla RDT nel 1987 per festeggiare i 750 anni di Berlino e per ricreare un centro medievale nel cuore della cittá. Ci sono numerosi ristoranti “tipici” che invitano ad una sosta per degustare il famoso “Eisbein” (lo stinco di maiale). I primi muri della chiesa di San Nicola risalgono al 1230, l’unico esempio di stile romanico a Berlino che tuttavia subí numerosi cambiamenti durante i secoli. Danneggiata durante i bombardamenti fu ricostruita per diventare museo storico, annesso al Märkisches Museum (museo storico di Berlino).

Guida turistica

Apertura (Chiesa/museo) :
• Ogni giorno 10.00-18.00

Raccomandazioni : Visitate anche il Palazzo Efraim e la Casa Knoblauch (Biedermeier, ingresso gratuito)

Tariffe : Da 6 € / prezzo ridotto 4 € - 1° mercoledì del mese gratis

Indirizzo : Nikolaikirchplatz, 10178 Berlin

Sito web : www.stadtmuseum.de

visite guidate :
Ordinate la visita guidata in lingua italiana "Sulle orme dei re di Prussia" con le principali attrazioni di Berlino e i 780 anni di storia di Berlino. - Informazioni y reserva

Le visite guidate in italiano con Annegret Miersch

visite guidate italiano berlino Annegret Miersch

La vostra guida privata a Berlino vi darà buoni consigli sul tour personalizzato che potete ordinare ora e partire dal vostro hotel

Una visita guidata in italiano è il modo migliore per conoscere e apprezzare una città, soprattutto a Berlino, una città con molte sfaccettature e una storia così complessa e affascinante, da vivere con la propria guida personale.

Annegret Miersch vi offre visite guidate personalizzate private, e visite tematiche. Per gruppi e agenzie di viaggio, offre vari servizi e visite guidate adatte ai vostri desideri.

Prenotazione della visita guidata

Per e-mail a annegret.miersch@t-online.de o per telefono +49/ (0)172. 308 89 92

Humboldt Forum (Castello di Berlino)

Humboldt Forum castillo

Il Palazzo della Repubblica sorge sul sito dell'ex castello reale di Berlino che, gravemente danneggiato durante la guerra, fu demolito nel 1950. In questo modo si è guadagnato spazio, sia per le sfilate delle masse socialiste sia per la costruzione del palazzo che ha segnato un cambiamento di rotta nella storia democratica del Paese. Questo edificio, destinato ad uso del popolo, è venuto a sostituire il simbolo della monarchia, mentre il governo socialista cercava di dimostrare le sue buone intenzioni e di avvicinare la politica al popolo. Il palazzo comprendeva tre aree: la sala plenaria per l'assemblea del popolo (che si riuniva solo una volta all'anno), una sala polivalente con 5.000 posti a sedere e il piano terra con 13 ristoranti e altri locali - ed è come punto d'incontro che molti tedeschi dell'Est lo ricordano.

Il Castello di Berlino, costruito e ampliato tra il 1443 e il 1850, fu il simbolo degli Hohenzollern e della dinastia prussiana; con la sua facciata lunga 192 metri e più di 1290 stanze era senza dubbio l'edificio più imponente di tutta la città. La sua peculiarità era dovuta anche alla mescolanza di stili architettonici e al fatto che quasi tutti i famosi architetti prussiani erano coinvolti nella sua costruzione.

Dopo un lungo dibattito pubblico e politico, il governo ha preso la decisione finale di ricostruire il castello. Con le sue facciate rimodellate sul modello del vecchio castello, l'Humboldt Forum sarà utilizzato come nuovo Museo Etnografico (ex Museo Dahlem) e presenterà un'importante collezione di Arte Prima (come nel Museo Quai Branly di Parigi). Ci sarà anche una biblioteca storica della Humboldt University e una mostra su Berlino. Vi terremo informati. L'inaugurazione è prevista per la fine del 2020. Foto: © SHF / Architekt: Franco Stella mit FS HUF PG

Karl Friedrich SCHINKEL

Schinkel berlin

Se vogliamo presentarvi in queste pagine i più bei monumenti di Berlino, non possiamo dimenticare l'architetto che ha segnato la città come nessun altro. Karl Friedrich Schinkel (1781-1841), un innovatore architettonico, noto anche oltre i confini, che esercitò un'influenza ineguagliabile, tanto che in quella che era la Prussia il XIX secolo viene spesso chiamato "il tempo di Schinkel". Schinkel aveva molte doti: oltre ad essere un brillante architetto, dipingeva e progettava mobili e interni. Le sue opere più importanti a Berlino sono il Teatro del Mercato dei Gendarmi (oggi sala concerti), il Museo Vecchio, la Chiesa di Friedrichwerder (foto) e la Nuova Guardia. Gli appassionati dell'opera hanno la possibilità di vedere, nell'Opera Nazionale Unter den Linden, le scenografie che Schinkel ha realizzato per il "Flauto magico" di Mozart e che sono ancora in uso (vedi programma culturale). L'ex Galleria Nazionale espone alcuni dipinti di Schinkel, raffiguranti paesaggi ideali e cattedrali con torri che si innalzano verso il cielo.

Visita guidata di Berlino

"BERLINO, CITTÀ DELL'ARCHITETTURA E DELL'URBANISTICA"
Questa visita per gli appassionati è dedicata all'Architettura e all'Urbanistica. Berlino, nel corso della sua storia, dopo aver vissuto diverse importanti fasi di sviluppo negli ultimi 150 anni, è una città perfetta per scoprire gli ultimi sviluppi in questo campo.

Naturalmente vi presenteremo Karl Friedrich Schinkel, ma anche tutti gli altri periodi urbani di Berlino, e visiteremo il Centro modelli di Berlino.

Informazioni : Le visite guidate di Berlino

Il Arsenale / Museo di Storia Tedesca

Arsenal DHM Zeughaus

Il vecchio arsenale (Zeughaus), è l'edificio più antico di Unter den Linden Avenue e anche uno dei più imponenti. Fu costruito tra il 1676 e il 1705 sotto l'elezione di Federico III che, nel 1701, adottò il titolo di Federico I quando si incoronò. Diversi architetti sono stati coinvolti nei lavori: Arnold Nering, Martin Grünberg, l'ugonotto Jean de Bodt e Andreas Schlüter. Questa magnifica opera in stile barocco è ornata da rilievi che rappresentano simbolicamente le conseguenze della guerra, cioè la morte e la sofferenza: gli elmi di guerra sulla facciata esterna sono vuoti e, all'interno del cortile, ci sono maschere di guerrieri in agonia (Schlüter). Il frontone è un omaggio a Federico I. Oggi è il Museo storico tedesco che ospita mostre molto interessanti. Sul lato nord è stato ampliato da un annesso del famoso architetto Ieoh Ming Pei, autore della famosa piramide del Louvre di Parigi, per cui vale la pena di dare un'occhiata all'intero complesso.

Guida turistica

Apertura :
• Ogni giorno 10.00-18.00

Raccomandazioni :
• simpatico caffè ristorante nel museo per il pranzo
• Senza visitare il museo, è possibile visitarlo gratuitamente e ammirare l'architettura dei due edifici a contrasto

Tariffe : 8 € / prezzo ridotto 4 €

Indirizzo : Unter den Linden 2, 10117 Berlin

Sito web : www.dhm.de

La Chiesa della Memoria / City West

Chiesa della Memoria

La chiesa della memoria (Gedächtniskirche) fa parte dei simboli di Berlino. Ricorda le conseguenze della guerra ma anche il periodo degli Hohenzollern (re e imperatori prussiani).

Costruita tra il 1890 ed il1895 da Schwechten fu consacrata a Guglielmo I, primo imperatore del secondo impero. Bombardata come quasi tutti i monumenti di Berlino e fortemente distrutta rimane oggi solo un testimone: “il dente cariato”. Si ammirano dei mosaici splendidi con 500 anni storia degli Hohenzollern. Fu deciso di integrare questo rudere nel nuovo progetto di Egon Eiermann. Comprende la chiesa protestante ottagonale composta di vetrate blu (cipria) ed un campanile staccato di 53 metri d’altezza.

Oggi, a City West ci sono alcuni luoghi ben noti come la stazione dello zoo, il più antico zoo della Germania, il negozio KaDeWe, ma anche originali centri commerciali con l'Europa Center (il più antico della Germania) e la Bikini Haus (chic e di design con vista sul retro dello zoo).

Guida turistica

Ristoranti :
Ristorante NENI e Monkey Bar - www.neniberlin.de - Dalle 12.00 - Prenotazioni online - Budapester Straße 40
Ristorante y negozio "Super" - www.super-space.de - Lunedì al venerdì dalle 12.00 e nei weekend dalle 10.00 - Budapester Straße 50
Caffè nella Casa della Letteratura - www.literaturhaus-berlin.de - Ogni giorno 9.00-24.00 - Fasanenstr. 23

Musei :
Museo della Fotografia - Mrtedì a domenica dalle 11.00 alle 19.00, giovedì alle 20.00 - Ingresso: 10 € - Jebenstr. 2, 10623 Berlin
Museo Käthe Kollwitz - Ogni giorno dalle 11.00 alle 18.00 - Ingresso: 7 € - Fasanenstr- 24, 10719 Berlin
Giardino zoologico - Dalle 9h alle 15.30-18.30 a seconda del mese - Ingresso: Da 15,50 € - Hardenbergplatz 8, 10787 Berlin

Anche il grande magazzino KaDeWe - Almeno dalle 10 alle 20 dal lunedì al sabato - Tauentzienstraße 21-24, 10789 Berlin
Negozio di Natale Käthe Wohlfahrt - Tutto l'anno, nei giorni feriali dalle 10.00 alle 19.00 - Kurfürstendamm 225, 10719 Berlin

VISITA GUIDATA IN AUTOBUS O LIMOUSINE :
Siete in gruppo, possiamo noleggiarvi un autobus del servizio VIP Bus Service, siete con la vostra famiglia, poi una limousine, e quindi visitare Berlino in modo completo e confortevole. Tour in autobus con un tema generale o incentrato sul Muro di Berlino o sull'architettura con Karl-Marx-Allee e il quartiere Hansa - Informazioni y reserva

La Piazza della Gendarmeria

Gendarmenmarkt

Dopo la guerra dei 30 anni con le sue conseguenze disastrose su Berlino e la regione del Brandeburgo il Grande Elettore Federico Guglielmo inizió la fortificazione e lo sviluppo della cittá con progetti maestosi come la Friedrichstadt e il mercato dei gendarmi. Incoraggiando stranieri all’immigrazione furono aperte le porte innanzitutto agli ugonotti, che cercavano una nuova patria dopo aver perso il diritto di rimanere in Francia. La piazza racconta non solo la loro lunga storia. Distrutta dalla guerra, fu restaurata soltanto negli anni 80. Oggi è ritornata ad essere una delle piú belle piazze di Berlino.

Qui scoprirete la chiesa calvinista, eretta nel 1705 con il duomo francese che ospita il museo degli ugonotti. Sul lato opposto della piazza si il duomo tedesco che oggi ospita la mostra “domande alla storia tedesca”.

Nel centro della piazza si trova la sala dei concerti che ricorda l’architettura di K.F.Schinkel.

Guida turistica

Cultura/ DA VISITARE :
Casa dei Concerti - www.konzerthaus.de
Museo Ugonotto - www.hugenottenmuseum-berlin.de
Expo - Storia della democrazia parlamentare in Germania
Casa del cioccolato Rausch - www.rausch.de

Alexanderplatz / Karl Marx Allee

Alexanderplatz Berlin

Alexander Platz è una piazza dalle mille sfaccettature: un tempo mercato del bestiame, poi luogo per le esercitazioni militari dell'esercito prussiano, attualmente uno dei punti focali del traffico viario e ferroviario. Il nome di questa piazza prende spunto da una visita a Berlino dello zar Alessandro I nel 1805 ed è stata completamente ricostruita negli anni '60 dall'ex RDT con risultati discutibili. Erich Honecker all'inizio degli anni ' 70 stabilì che questa piazza avrebbe dovuto risplendere della gloria socialista e la distrusse. Al suo posto collocò uncapolavoro del kitsch comunista: grandi viali, banali edifici bianchi colmi di bar enegozi. I berlinesi la chiamano amichevolmente Alex, Alfred Doblin le ha dedicato un romanzo “Berlin Alexander-platz” e Rainer Werner Fassbinder un film.

Dalla piazza parte il viale Karl Marx. Questa via fu costruita dalla RDT di Berlino Est fra il 1952 ed il 1960 e divide i due quartieri di Friedrichshain e Mitte. Originariamente conosciuta come Stalinallee, è stata successivamente ribattezzata con il nome di Karl Marx, autore del Manifesto Comunista. Il viale venne progettato dagli architetti Hermann Henselmann, Hartmann, Hopp, Leucht, Paulick e Souradny e nacque per ospitare una serie di nuove e lussuose abitazioni pensate per la classe impiegatizia media. Largo 89 m e lungo quasi 2 km, il viale è un eccellente esempio di quel caratteristico stile architettonico così caro alla ex USSR socialista e stalinista, detta "da pasticcere". Si tratta senz'altro di una delle vie più importanti e rappresentative dell'ex Berlino Est.

Piazza Potsdamer Platz

Potsdamer Platz

Potsdamer Platz è un'importante piazza berlinese, posta nel quartiere Tiergarten, al confine con Mitte.Prende nome dalla città di Potsdam, situata 25 km a sud-ovest, e si trova nel punto in cui la strada per Potsdam (attuale B1) oltrepassava la cinta doganale attraverso il Potsdamer Tor. La piazza ha avuto una storia travagliata, risentendo degli eventi che hanno trasformato Berlino durante il XX° secolo: negli anni della repubblica di Weimar costituiva il maggiore centro commerciale, culturale e di trasporti della città; successivamente fu spodestata dall'area del Neuer Westen circostante Breitscheidplatz ; devastata dalla guerra e drammaticamente segnata dall'erezione del muro, ha costituito negli anni novanta il più ambizioso progetto urbano della cittá riunificata. Ora Potsdamer Platz è centro di un nuovo quartiere residenziale, direzionale e commerciale; costituisce un eccezionale richiamo turistico e simboleggia la nuova Berlino. Architetti di fama internazionale, tra cui Renzo Piano, hanno dato un aspetto futuristico, internazionale e sorprendente a questa zona.

Merita una visita anche il museo del cinema del Sony Center e, per le famiglie con bambini, un Legoland è diventato recentemente un grande successo. Anche il Kulturforum con i suoi musei si trova in questa zona.

Guida turistica

Ristoranti :
Brasserie Lindenbräu - www.bier-genuss.berlin - Sony Center - Bellevuestr. 3, 10785 Berlin
Ristorante FACIL - www.facil.de - Presso l'hotel The Mandala - Potsdamer Str. 3, 10785 Berlin

Musei :
Museo del Cinema e della Televisione Tedesca - www.deutsche-kinemathek.de - Sony Center - Martedì a domenica dalle 10.00 alle 18.00
DAIMLER Art Collection - art.daimler.com - Alte Potsdamer Str. 5, 10785 Berlin - Ogni giorno 11.00-18.00
Panorama Punkt - Splendida vista su Berlino e caffè - panoramapunkt.de - Dalle 10.00 alle 18.00 (20.00 in estate) - 7,50 €/ 17,50 € famiglia
Kulturforum - Diversi musei tra cui la Gemäldegalerie
Legoland - www.legolanddiscoverycentre.de
Tutti i musei di Berlino con LatLon-Europe

tour bicicletta BerlinoGite in bicicletta :
Berlino è una città ideale per un tour guidato in bicicletta, abbiamo molte piste ciclabili e intere strade riservate alle biciclette. Vi offriamo tour su misura di Berlino, sul tema del Muro di Berlino o con parchi inclusi. Si consiglia una durata di 4 ore e un massimo di 10 persone per guida - Informazioni y reserva

Il quartiere del Governo

Holocauste Mahnmal

Berlino ridiventata capitale e sede del governo con una delibera del parlamento nel 1991 ha visto tantissimi cambiamenti, lavori e traslochi. Vicinissimo al Reichstag è stato fatto un quartiere nuovo per i dipendenti del governo tedesco dove oggi lavorano 20.000 persone: negli uffici della cancelleria, nei palazzi Paul Löbe, Marie Elisabeth Lüders e Jakob Kaiser. A pochi passi si trova la nuova stazione centrale che merita una breve visita. Poco dopo la riunificazione gli urbanisti del senato berlinese affrontarono il problema del riassetto dei trasporti della città riunificata. In quell'occasione prese forma l'idea di una rete di trasporti "a fungo" che prevedeva una nuova, moderna stazione d'intersezione su più livelli. Nel giugno 1992 il governo federale decise la costruzione di una nuova stazione d'intersezione al posto della vecchia Lehrter Stadtbahnhof; nel 1993 fu indetto il concorso per il progetto Lehrter Bahnhof, vinto poi dallo studio di architetti Gerkan, Marg e Partner (gmp) di Amburgo.

Guida turistica

Cancelleria: www.bundesregierung.de

Reichstag: www.bundestag.de

Memoriale dell'Olocausto: www.stiftung-denkmal.de

Memoriale dell'Olocausto visite guidate :
Annegret Miersch vi offre una visita guidata sul tema "Dall'Impero ai giorni nostri", compreso il Muro di Berlino e la zona del Bunker di Hitler.
- Informazioni y reserva

Unter den Linden

Unter den Linden

Un viale di tigli, esteso dal castello fino alla porta della città, fu costruito nel 1647 da Federico Guglielmo I di Brandeburgo , il "Grande Elettore", che voleva cavalcare fino al parco di caccia del Tiergarten circondato da un appropriato splendore barocco . Questo tratto divenne la più grande e famosa strada di Berlino.

Il viale fu ampliato nel 1701 sotto il regno di Federico I divenendo una delle più importanti assi est-ovest della città. Da allora il viale ha cambiato più volte fisionomia anche grazie alla diversa disposizione dei tigli (su sei file a inizio Ottocento, su 4 alla fine dello stesso secolo). Passando si vedono l’arsenale, oggi il museo storico tedesco, l’opera, la biblioteca, la chiesa cattolica S. Edvige, il monumento di Federico II e molto di piú.

Guida turistica

Apertura (DHM) : Ogni giorno dalle 10.00 alle 18.00

Museo di Storia Tedesca: www.dhm.de

Indirizzo : Unter den Linden 4, 10117 Berlin

arsenale berlino visite guidate :
Ordinate la visita guidata in lingua italiana "Sulle orme dei re di Prussia" con le principali attrazioni di Berlino e i 780 anni di storia di Berlino.
- Informazioni y reserva

Il quartiere Prenzlauer Berg

quartiere Prenzlauer Berg wasserturm

Comincia ad avere una reputazione internazionale ma non fa ancora parte dell’itinerario turistico classico.
Lo sviluppo edilizio fu concentrato fra il 1870 e il 1914 , e caratterizzato dalle Mietskaserne ("casermoni"), edifici destinati alle classi proletarie o piccolo-borghesi, con densità molto alte e mancanza di verde, pubblico e privato. Anche alcuni complessi industriali (officine del gas, macello) si insediarono nel quartiere, lungo il percorso della Ringbahn (ferrovia circolare, aperta nel 1872 ). Dopo la prima guerra mondiale si arrestò la costruzione dei “casermoni”, sostituiti da un'edilizia meno densa, di cui costituisce un esempio la Wohnstadt Carl Legien , costruita su progetto di Bruno Taut . Le zone già costruite non furono però modificate e mantengono ancora oggi l'immagine della fine ottocento. Nel 1920 , con la creazione della "Grande Berlino" (tramite annessione dei comuni limitrofi), Prenzlauer Berg assunse lo status di distretto ( Bezirk), inizialmente con il nome di Prenzlauer Tor. Il nome attuale deriva da un'altura ( Berg), posta nei pressi dell'antica porta di Prenzlau.

Il quartiere di Prenzlauer Berg è uno dei luoghi più alla moda di Berlino fatto di artisti stravaganti, giovani famiglie, studenti, intellettuali e altri. I palazzi quasi tutti restaurati sono di grande bellezza. Da vedere in ogni caso la Kulturbrauerei (vecchia fabbrica di birra trasformato in un centro culturale con un ricco programma musicale teatrale).

Guida turistica

Ristoranti :
Konnopke's Imbiß - Il famosoCurry Wurst - www.konnopke-imbiss.de - Metro U2 Eberswalderstr - Schönhauser Allee 44b
Ristorante Pasternak - www.restaurant-pasternak.de - Knaackstr. 22, 10405 Berlin
Ristorante Masel Topf - www.restaurant-maseltopf.de - Rykestr. 2, 10405 Berlin
Ristorante Oderberger - restaurant-oderberger.berlin/ - Oderberger Str. 57, 10435 Berlin

Museo:
• Museo "La vita quotidiana nella RDT" dedicato alla storia della RDT. www.hdg.de/museum-in-der-kulturbrauerei
Entrata libera - Birreria della cultura (kulturbrauerei) - Martedì a domenica dalle 10.00 alle 18.00 - giovedì fino alle 20.00

Mauerpark visite guidate :
LatLon-Berlin vi offre un'emozionante visita guidata attraverso il quartiere di Prenzlauer Berg, la sua storia e tutti i luoghi insoliti per vivere Berlino da berlinese - Informazioni y reserva

Colonna della vittoria

Colonna vittoria berlino

La colonna della vittoria (Siegessäule) fu costruita tra il 1865 ed il 1873 e simboleggia le vittorie prussiane contro la Danimarca nel1864, Austria nel 1866 ed infine contro la Francia nel 1870. Realizzato da Heinrich Strack e Friedrich Drake (scultore della dea della vittoria “Elsa dorata” 35 tonnellate e 8 metri d’altezza) era situata davanti al Reichstag sulla piazza reale. Solo nel 1937/38 l’architetto di Hitler Albert Speer la spostó sulla “grande stella” per i suoi progetti di costruzione della grande capitale tedesca “Germania”. I rilievi rappresentano le vittorie prussiane sotto la guida di Otto von Bismarck.E´ possibile salire i 285 gradini all’interno della colonna per godersi un bel panorama sulla cittá storica.

Guida turistica

Apertura :
La torre è aperta dalle 9h alle 18.30, il sabato e la domenica dalle 9.30 alle 19.00, Da novembre a marzo dalle 9.30 alle 17.30

Tariffe : 3 €

Indirizzo : Großer Stern 1, 10557 Berlin

Telefono: +49 (0)30 391 29 61

Kreuzberg e Neuköln

Kreuzberg Neuköln

Kreuzberg è un quartiere, un tempo in Occidente, da tempo noto per le sue molteplici sfaccettature, il quartiere degli artisti e degli squatter, il quartiere turco e in vent'anni, Kreuzberg è diventato anche il quartiere alla moda in costante evoluzione. Kreuzberg sta scoprendo il vero volto di Berlino per i berlinesi. Tra i luoghi più famosi (e ce ne sono molti), vi consigliamo il Museo Ebraico, il viale Mehringdamm, la Bergmannstrasse, il Victoria Park, il Landwehrkanal per tutta la sua lunghezza con il suo vecchio porto e l'Oranienstrasse. Un'ultima parola su Neukölln, questo quartiere sta diventando il nuovo "Kreuzberg" come lo conoscevamo 20 anni fa. Per questo motivo, Neukölln merita una visita.

Guida turistica

Alcune buone idee :
Markt Halle Neun - Vecchio mercato coperto
  Eisenbahnstr. 42/42 - 10997 Berlin-Kreuzberg

Mercato turco a Kreuzberg - Martedì e venerdì 10.00-18.00
  Maybachufer, 12047 Berlin

Il Parco di Victoira - Grande parco con un ruscello artificiale
  Vicino alla stazione della metropolitana U6 "Luftbrücke"

Visita all'aeroporto di Tempelhof - Un luogo ricco di storia (Costruito sotto Hitler / il ponte aereo)

• Consigliamo buoni ristoranti e hotel sulle nostre pagine informative LatLon.